Twitter Profile
salta alla navigazione

Aptana + RoR…dalla teoria alla pratica 13 giugno 2007

Inviato da LukePet in : Guide, Informatica, Linux, Prodotti, Software, Sviluppo, Tutorial, Web, Windows , trackback

Sto per concludere la lettura del libro “Ruby per applicazioni web“, terminando così la mia prima infarinatura sul mondo Ruby…è dunque arrivato il momento di esercitarsi un pò con la pratica.

Visto che sono piuttosto affezionato alla piattaforma di sviluppo Eclipse (sopratutto perchè è quella che conosco meglio) credo proprio che per cimentarmi con Ruby e con il framework Rails utilizzerò Aptana (definita proprio su base Eclipse).

Di Aptana ne avevo parlato qualche post fa, ma ora approfondisco un pò meglio….Che cos’è effettivamente Aptana? Come si distingue da Eclipse?

Ecco una risposta concisa e sintetica:

È da poco stato rilasciato Aptana, l’editor open source per HTML, CSS e in particolare Javascript. Il programma è realizzato in Java, ed è quindi disponibile per tutte le principali piattaforme: Windows, Mac e Linux. Come editor Javascript presenta numerose caratteristiche interessanti: possiede infatti molte librerie incorporate, tra cui Dojo, Prototype, Scriptaculous, con la possibilità di crearne e aggiungere le proprie; dispone inoltre di una reference per il DOM, e in generale si tratta di un editor con tutti i crismi. Presenti diversi tutorial sul blog del sito, e anche tutorial video (screencast) su aptana.tv. Senza dubbio da provare“. (da http://blog.html.it)

Se volete dare una sbirciata per farvi un’idea vi consiglio di andare sul link aptana.tv, che offre diversi video tutorials piuttosto interessanti che vi consentono di comprendere al meglio le caratteristiche dell’IDE.

Nelle precedenti righe non si è parlato della possibilità di integrare in Aptana l’ambiente di sviluppo per Ruby On Rails ma se andate sul sito http://www.aptana.com/ vedrete che è possibile scaricare “Aptana Radrails” (Aptana IDE + Framework Rails) ed in pochi passi avrete la vostra piattaforma di sviluppo RoR.

Infine, per un primo approccio con il software, vi consiglio di seguire questo tutorial: Getting_started_rolling_with_Ruby_on_Rails_in_RadRails

Abbiamo a questo punto piantato i primi pilastri per future costruzioni Web 2.0 tutte da scoprire…a presto per nuovi aggiornamenti sull’universo RoR!