Twitter Profile
salta alla navigazione

Live Groova #003 – “Bud Spencer Blues Explosion” 29 Maggio 2011

Inviato da LukePet in : Canzoni, Concerti, Multimedia, Musica, Rubriche, Suoni , aggiungi un commento

Oggi me ne stavo ben bello in spiaggia cuffiette nelle orecchie ed alienato da tutto il resto…il random del lettore faceva come al solito il suo porco lavoro…ad un certo punto nella playlist è entrata “Mi Sento Come Se” dei Bud Spencer Blues Explosion ed ho subito pensato che fosse un papabile brano da inserire in “Live Groova”…e dunque eccolo qua.

[ Bud Spencer Blues Explosion – Mi Sento Come Se / Live @ B Side ]
(fonte: www.youtube.com/user/radiodeejay)

segnalo anche questa “alternative version” tratta dal live per “Prodezze Fuori Area”… Continua a leggere…

Concerto Subsonica @ Bologna (16 Aprile 2011) 22 Aprile 2011

Inviato da LukePet in : Artisti, Concerti, Musica, Recensioni, Suoni , aggiungi un commento

Nuovo disco, nuovo tour, nuovo show. Avevo lasciato i 5 torinesi un paio d’anni fa con un concerto in quel di Roma e lo scorso week-end li ho ritrovati in forma e con l’energia di sempre. Ma procediamo per gradi.

Era da un bel po’ che non andavo a un concerto come si deve…e non perché non ce ne siano stati, ma perché per un motivo o per l’altro me li sono persi. Fortunatamente a spezzare l’astinenza è arrivato quello dei Subsonica, un appuntamento classificato come “immancabile” per me ed i compagni concertari di sempre.

Subsonica Live @ Futurshow Station(fonte: www.facebook.com/Subsonica)

Mi preparo quindi a buttar giù un nuovo resoconto (i precedenti li trovate qui, qui, qui e qui) dell’intera giornata…cominciamo.

Si lascia ufficialmente la casa madre verso le 16 in direzione Bologna…l’andata vola via nel più liscio dei modi: poco traffico, chiacchiere, playlist da viaggio ed una guida che semina (si fa per dire) il panico tra i passeggeri (purtroppo dopo tanto tempo ancora non si sono abituati alle mie curve da gran premio).

Ore 19. Siamo nel parcheggio del Futurshow Station…e qui apro una piccola parentesi/polemica; dunque, ogni volta che mi capita di andare al Futurshow Station (per chi non lo sapesse, ex Palamalaguti) vedo il prezzo del parcheggio lievitare, ricordo la prima volta che pagai un onesto 4 euro, poi lo scorso anno ci tornai per vedere i Muse ed eravamo già arrivati a 7 (e già lì mi era sembrato un prezzo esagerato) ma, dulcis in fundo, a questo giro la cifra richiesta per il posteggio è stata di ben 9 euro (per la serie: come lucrare alla grande su un evento). Considerando che il biglietto del concerto è costato 20 euro (+ diritti di prevendita)…che un parcheggio costi quasi la metà del biglietto mi sembra assurdo…detto ciò, chiudo subito la piccola parentesi/polemica e torniamo al sodo. Continua a leggere…

No more soundsystem 4 Aprile 2011

Inviato da LukePet in : Artisti, Concerti, Multimedia, Musica, Suoni , aggiungi un commento

Uno dei gruppi che più ho apprezzato in questi ultimi anni, da qualche giorno fa ufficialmente parte del passato. Per scolpire la parola “fine” al progetto si è svolto un favoloso concerto d’addio al Madison Square Garden. In streaming è possibile rivivere integralmente tutto il live…questi sono (erano) gli LCD Soundsystem.

http://www.youtube.com/watch?v=BgoooO-3MPQ

LCD Soundsystem Is Playing On My Memories.

Live Groova #002 – “Beastie Boys” 28 Marzo 2011

Inviato da LukePet in : Artisti, Canzoni, Concerti, Multimedia, Musica, Rubriche, Suoni , aggiungi un commento

Succede che un amico ti fa vedere un video sul tubo di una canzone che tanto ti piace. Succede che questa esibizione ti cattura subito per la sua dinamicità, per l’energia che sprigiona…e per la pazzia dell’uomo alle tastiere. Succede che ogni tanto ti viene voglia di rivederla. Succede che questo live entra diretto in questa bella rubrichetta. Beastie Boys, Sabotage.

http://www.youtube.com/watch?v=5_CUfFeNsHc

[ Beastie Boys – Sabotage ]
(fonte: www.youtube.com/user/jpaulos75)

Buona visione.

Live Groova #001 – “M.I.A.” 21 Febbraio 2011

Inviato da LukePet in : Artisti, Canzoni, Concerti, Musica, Rubriche, Suoni , aggiungi un commento

Quando si dice un’esibizione che spacca…

[ M.I.A. – Born Free / Live @ Late Show with David Letterman ]
(fonte: www.youtube.com/user/GoLowerThanDeep)

Buona visione.

Live Groova #000 – “Trabant” 27 Gennaio 2011

Inviato da LukePet in : Artisti, Canzoni, Concerti, Musica, Rubriche, Suoni , aggiungi un commento

Ok, nuova rubrica. Ha una periodicità? No…perché visto il ritmo con cui mi sono ridotto a scrivere i post, meglio lasciare questo spazio libero di presentarsi quando se lo sente.

La protagonista è sempre lei: la musica. Però vista nella sua veste più eccitante, quella live. Quindi per dirla in breve, questo nuovo filone di post avrà il compito di raccogliere le esibizione dal vivo che più mi hanno colpito, pescate dall’immenso oceano di contenuti multimediali che il web mette a nostra disposizione.

Il video che inaugura il capitolo “Live Groova” vede in scena i Trabant, che qualche mese fa sono stati protagonisti di un’affascinante esibizione etichettata con il nome di “Disco Spaceship”. Dietro l’organizzazione della serata c’era lo zampino della squadra di Pronti Al Peggio…timbro di garanzia per un evento ad alta qualità.

[ Trabant – Waste Of Time / Live @ Sonoinlista ]
(fonte: vimeo.com/prontialpeggio)

Buona visione.

Un regalo a suon di Muse 24 Dicembre 2010

Inviato da LukePet in : Artisti, Concerti, Multimedia, Musica, Suoni , aggiungi un commento

Cioè…sta roba è bellissima.

Per scoprire di che parlo basta cliccare sull’immagine…io oramai sono andato.

Concerto Motel Connection @ Senigallia (18 Settembre 2010) 11 Ottobre 2010

Inviato da LukePet in : Artisti, Concerti, Musica, Recensioni, Suoni , 2 commenti

Motel Connection. Senigallia. Mamamia. Tre settimane fa. Un altro concerto è stato archiviato. Esattamente un anno prima li avevo visti a Bologna e dopo 365 giorni me li son ritrovati a portata di mano nelle terre marchigiane…sarebbe stato “scortese” non marcare presenza.

Motel Connection Live

(fonte: www.motelconnection.net)

Si torna quindi di nuovo al Mamamia (dopo aver spezzato qualche mese prima il lunghissimo periodo di “allontamento” tra il sottoscritto ed il locale); la strada è sempre quella, la macchina sempre quella, il parcheggio sempre quello…tutto come da programma. L’unico elemento di aleatorietà è dato dal meteo che non sembra essere molto clemente…difatti, appena giunti, ci accoglie con una bella passata di pioggia.

E’ abbastanza presto (l’inizio del concerto è previsto a mezzanotte) quindi aspettiamo con calma che l’acqua ci dia un po’ di tregua per poi deciderci ad entrare…stappiamo un birra fresca, sorseggiamo ed osserviamo il parcheggio riempirsi gradualmente. La prima cosa che ci salta all’occhio sono le comitive di ragazzini (17-20…l’età sembra quella) che arrivano in massa, probabilmente attirati più dalla musica afro che dal concerto. Il mamamia come noto offre una generosa scelta musicale nelle sue diverse aree…il concerto si svolgerà nella must room interna, mentre nel giardino esterno imperverseranno i ritmi afro.

Una volta dentro ci assestiamo in modalità “attesa”… Continua a leggere…

Concerto Afterhours @ Offida (11 Agosto 2010) 14 Settembre 2010

Inviato da LukePet in : Artisti, Concerti, Musica, Recensioni, Suoni , 2 commenti

Un concerto sotto il periodo feriale è sempre accolto con estremo piacere…e così è stato un mese fa, quando insieme all’immancabile “cerchia” di amici ci siamo recati in quel di Offida per assistere ad un nuovo live degli Afterhours, l’ennesimo (oramai ho perso il conto).

Le premesse per un concerto dal sapore diverso dal solito erano nell’aria; il “Summer Tour” degli After è stato presentato come un rispolvero ad alta intensità rock con caratteristiche molto affini ad i loro primi concerti…una scaletta ricca di pezzi estratti da “Hai Paura Del Buio?” e “Germi”, nonché il ritorno di Xabier Iriondo alla chitarra, ne sono state le inconfutabili prove.

(fonte: www.facebook.com/pages/Afterhours)

Il pre-concerto non ha fatto registrare particolari eventi degni di una narrazione…qualche chilometro di strada, parcheggio e poi subito verso Piazza Del Popolo. Ci ritroviamo un po’ con l’acqua alla gola con gli orari e così optiamo per una cena a base di pizza consumata direttamente pochi minuti prima dell’inizio del live…un po’ di attesa e si comincia.

A questo giro lo show è stato plasmato su un unico filo conduttore…c’è molto rock, molta essenzialità ed un pizzico di sfrontatezza. L’abbigliamento è decisamente singolare, dei completi in pelle molto molto “fetish” (da veri “cazzoni”), le luci sono prive di ogni minimo colore (il bianco e nero è protagonista) e gli stessi comportamenti sul palco rispecchiano la facciata fredda che allestisce lo spettacolo…poche parole e molta musica.

La setlist è generosa come sempre, ricca di pezzi tra i più amati del loro repertorio. Continua a leggere…