Twitter Profile
salta alla navigazione

E-MU 0404 USB 2.0…per giocare con l’audio 9 aprile 2007

Inviato da LukePet in : Acquistoni, HD Recording, Recensioni, Suoni , trackback

Visto che ultimamente non ho fatto grossi acquisti, ho deciso di parlarvi dell’ultimo che ho fatto (lo scorso Dicembre).

Eccolo qua:

Scheda Audio

Voi vi chiederete…che diavolo è sto coso? Ve lo dico subito….quella scatola è una scheda audio esterna che si può interfacciare al pc tramite porta USB e supporta lo standard 2.0.

E a che serve? Diciamo che per chi ama suonare una scheda come questa permette di avere un piccolo home studio con possibilità di effettuare registrazioni a buon livello e con la possibilità di interfacciare tastiere midi per smanettare con software musicali di vario genere in cerca dei suoni più particolari.

Non vi sto ad elencare tutte le caratteristiche perchè tanto le potete benissimo visionare sul sito http://www.emu.com/……..continua a leggere Sicuramente questo è un acquisto per appassionati del settore….vi dico subito che l’ho pagata intorno ai 230€….quindi non sono spiccioli. Purtroppo ancora non sono riuscito a sfruttarla molto causa impegni universitari e cavoli vari, però sono più che soddisfatto da quello che fino a questo momento ho potuto vedere. Ho preso un pò mano con il software Cubase e ho fatto qualche registrazione di prova per vedere il risultato…niente male. Magari più in la mi compro un microfono serio e registro direttamente dalla cassa dell’ampli.

Comunque la prova più esaltante l’ho fatta qualche settimana fa quando ci ho suonato in sala prove simulando gli effetti della chitarra con il software Guitar Rig….la scheda era collegata direttamente al mixer ed io suonavo senza ampli ma collegato alla scheda….devo dire che la resa mi ha sorpreso. La latenza non si è fatta sentire per niente e la qualità delle simulazioni del software erano soddisfacenti. Unico inconveniente? 3 ore per collegare il tutto (tra scheda, portatile e chitarra è un pò una rottura).

E’ chiaro che avere un amplificatore valvolare vero e una serie di pedalini sarebbe tutta un’altra cosa ma la spesa per il momento, aimè, non è proprio fattibile.