Twitter Profile
salta alla navigazione

Aforisma #022 – Massimo Coppola 7 maggio 2008

Inviato da LukePet in : Aforismi, Rubriche, Verba Volant , trackback

Quale momento migliore per riportare questo “storico” dialogo trasmesso ben sette anni fa su MTV…

Ciao Massimo,
ho notato che manifesti un pò troppo spesso e liberamente il tuo odio
verso il nostro (volente o nolente, è anche il tuo) Presidente del Consiglio Berlusconi.
Mi chiedo che cosa voglia dire insultare un personaggio politico all’interno di un programma come il tuo
che di politico non dovrebbe avere nulla!
Anche se MTV, come tutti hanno capito, tende verso una certa ideologia anche se prende soldi da multinazionali ecc…
un esempio: il tuo programma è sponsorizzato dalla Mini,
marchio che ormai è di proprietà BMW = auto da “merdoso” capitalista…
coerenza non ne vedo.
Ti saluto.
Paolo

Caro Paolo, mi sembra tu sia un pò confuso.
Ma andiamo con ordine.
Punto primo.
Io non odio Berlusconi. È lui che odia me.
E io che dovrei fare? Porgere l’altra guancia?

Punto secondo.
Perché mai la mia trasmissione non dovrebbe avere nulla di politico?
Cioè, tutto quello che fai è politica. Compri i surgelati al posto dei cibi biologici? È politica.
Offri sempre la cena alle ragazze che vuoi portarti a letto? È politica.
Compri il satellite e lo porti allo stadio per lanciarlo addosso agli ultras avversari?
È sempre politica.
Punto terzo.
Tu dici che MTV prende soldi dalle multinazionali.
Ecco, vedi, il fatto è che MTV è una multinazionale.
Sono io che prendo soldi da una multinazionale.
Per quanto riguarda infine il problema BMW non vedo che ci azzecchi con Berlusconi.
La BMW è un’azienda che paga MTV per far vedere il suo marchio.
Ma non mi sembra che si sia ancora presentata alle elezioni, nè che abbia un migliaio di processi a carico o che vada a cena con Dell’Utri e gli altri amici suoi.
E poi, soprattutto, io la Mini BMW non ce l’ho.
No, non mi sembra proprio di averla. Urgono rimedi.
“Pronto? Sì, buonasera sono Massimo Coppola,
quello che vende idee infilate nelle vostre macchine.
Sì, mi stavo chiedendo… mi segua…dunque io sono un conduttore, giusto? E quindi in quanto conduttore devo condurre, giusto?
Ora: se non ho un mezzo da condurre che cosa mai posso condurre? Bravo!
Ecco, ha capito. Sì, grazie, la vorrei rossa.
Senta, non è che ci possiamo mettere una scritta sulla fiancata? Sì? Bene.
“Berlusconi vaffanculo” ci sta?
Fantastico.
Grazie, grazie mille”.

(Monologo interpretato da Massimo Coppola in una puntata di MTV Brand:New trasmessa nel Maggio 2001)

  • Massimo manca veramente a questa tv!

  • Guido Perazzi

    cercare un comportamento moralmente rispettabile,
    è molto faticoso per le persone serie.
    può comportare un logorio enorme alla mente (cervello).
    e essere fuori dalla normalità