Twitter Profile
salta alla navigazione

Concerto Marlene Kuntz @ Ancona (15 Settembre 2007) 18 settembre 2007

Inviato da LukePet in : Artisti, Canzoni, Chiacchiere, Concerti, Musica, Recensioni, Suoni , trackback

Sabato scorso ho visto i Marlene Kuntz in concerto ad Ancona…come al solito ecco il resoconto della serata.

Partiamo verso le otto di sera per arrivare ad Ancona in un orario decente…c’è la notte bianca ed i Marlene suonano in piazza…temiamo delle code che immancabilmente incontriamo entrati nel centro…la ricerca di un parcheggio è alquanto stressante, alla fine optiamo per un parcheggio sotterraneo a pagamento (anche se qualcuno sosteneva che fosse gratuito…vero Vega?)….poco male, la tariffa è irrisoria (50 cent all’ora).

Subito dopo aver parcheggiato scatta la “operazione cena”…ci rechiamo in un pub di nostra conoscenza…panino, birra e via. Ah, vado un attimo fuori tema per dei consigli culinari: se vi capita di trovare in giro un panino con bresaola, rucola e philadelphia prendetelo che è na bomba!…e se ci abbinate pure la favolosa birra Mc Chouffe siete apposto.

Finiamo di cenare e ci rechiamo in piazza, manca poco all’inizio del concerto e già c’è parecchia gente sotto al palco…attendiamo un pò ed il live inizia.

La scaletta è inaugurata da “Schiele, Lei, Me” e prosegue con una serie di brani che ripercorrono tutta la carriera del gruppo…al basso come sempre (dopo l’abbandono di Dan Solo) c’è Gianni Maroccolo; il pubblico segue con attenzione ed inizia a scaldarsi sulle note di “A Fior Di Pelle”…arriva anche il momento di “La Canzone Che Scrivo Per Te” con conseguente esaltazione degli ascoltatori. Il repertorio dei Marlene è molto ampio, e quindi non sempre rientrano in scaletta i brani storici e più popolari (“Nuotando Nell’Aria”, “Sonica”, “Cometa”,…non fanno parte della setlist di questo live); in compenso si ascoltano anche pezzi estratti dal loro primo album come “Trasudamerica” o come “Festa Mesta” (e qui scatta il pogo generale)…e poi via ancora…“Come Stavamo Ieri”, “Ape Regina”…fino a raggiungere una coda finale delicata che si conclude con l’esecuzione di “Bellezza”.

Chi si aspettava le canzoni del nuovo album (uscito il giorno precedente) rimane un pò deluso…è lo stesso Godano, prima di iniziare la parte finale del concerto, che puntualizza che non si tratta di un concerto per presentare il nuovo album e che ci vorrà circa un mese prima che possano proporre i nuovi brani dal vivo.

I Marlene Kuntz si confermano un gruppo rodatissimo sul palco…il loro pezzi sono distorti e profondi, forse non molto assimilabili da chi li ascolta per la prima volta, ma sicuramente unici in stile ed impeto…canzoni intime, riflessive e dense…bravi.

A fine concerto non resta che fare un giro per le vie di Ancona mentre la notte bianca va spegnendosi…e poi tutti a casa.

  • Vega

    Prima di Incolpare leggi qui

    http://www.comune.ancona.it/ankonline/archive/News_home/Ankonline/2007/Sep/12092_notte_bianca_set07.html

    Abbiamo beccato l’unico che era a pagamento.

  • http://pollosky.it LukePet

    Dovevi informarti per bene!

  • Vega

    Potevi farlo tu, no?

  • http://pollosky.it LukePet

    ehh si però…devo fare sempre tutti io…che stress.

  • http://www.myspace.com/babende Patrizia

    Se foste arrivati alle 18,40 circa, come ho fatto io per puro caso, avreste potuto assistere alle prove (non c’era un’anima a guardarli e me li sono “goduti” tutti!!!) e sentire in anticipo Trasudamerica, ma soprattutto… UNO!!! L’hanno fatta quasi per intero ed era decisamente piacevole in versione live! Meravigliosi Marlene…

  • http://pollosky.it LukePet

    Uno?!?!?!?!? ma cavolo l’hanno fatta alle prove e non al concerto…maledetti!

  • http://www.myspace.com/babende Patrizia

    Penso di essere stata una tra i pochissimi “eletti” a poterla sentire… e ci gongolo da mattiiiiiiiiiiiii!!!! ahahah Cmq, ora me ne torno su MySpace e, se mi vuoi, mi trovi da quelle parti! ; )