Twitter Profile
salta alla navigazione

Le 3 Canzoni Della Settimana #068 26 aprile 2009

Inviato da LukePet in : Artisti, Canzoni, Musica, Recensioni, Rubriche, Suoni , trackback

Voglia di elettronica, voglia di tecnologia, voglia esperimenti…ecco le canzoni in evidenza questa settimana:

1) The Prodigy – Invaders Must Die

I Prodigy sono tornati in scena lo scorso Marzo con il loro quinto album. “Invaders Must Die” è il brano che da anche il titolo all’album, un pezzo grintoso in cui il gruppo sfoggia tutta l’aggressività che lo contraddistingue. Il brano è elettronicamente perfetto…ritmica decisa, cattivi e sintetici riff, chitarre in perenne distorsione e gli interventi vocali, ridotti al minimo e pieni di effetto. Il loro stile è oramai fuori discussione, un sound che inietta quella “cattiveria” che ogni tanto è proprio indispensabile. [ « on last.fm ]

2) Apollo 440 – Ain’t Talkin’ ‘Bout Dub

Anche qui i suoni sono ruvidi e distorti, anche qui si “gioca” con l’elettronica; in questo pezzo degli Apollo 440 si fondono diverse culture…si parte dal rock e si arriva al dub. Il brano si apre in diverse direzioni alternando momenti più soft ad interventi più irruenti. La canzone parte da un famoso riff dei Van Halen su cui viene plasmata una base pulsante e reggaeggiante. Un perfetto esempio di come gli esperimenti si fanno anche in musica. [ « on last.fm ]

3) Death In Vegas – Hands Around My Throat

Il basso secondo me è l’assoluto protagonista di questo brano, senza di lui la canzone non avrebbe lo stesso impatto; profondo e costante…aggiunge quello strato pieno di inquietudine che caratterizza il pezzo. Anche in questa occasione (come già nei due precedenti episodi) la tecnologia è parte essenziale del suono; il trattamento delle frequenze, l’effettistica, l’approccio empiroco…tutti ingredienti che rendono la canzone intrigante ed unica. [ « on last.fm ]

Buon ascolto.