Twitter Profile
salta alla navigazione

2011, un racconto fatto di hashtag 4 gennaio 2012

Inviato da LukePet in : Chicche, Curiosità, Internet, Siti, Web , aggiungi un commento

Volevo segnalarvi questa cosa già da diversi gioni, ma poi mi sono dimenticato…poco male, lo faccio ora. (anche se in molti ne hanno già parlato!)

L’idea è tanto semplice quanto interessante, raccontare l’anno appena concluso attraverso gli hashtag più significativi che arrivano da Twitter. #OccupyWallStreet, #aeiouy, #150, #iSad…sono solo alcune delle keyword che compongono il muro del sito “Year In Hashtag“.

E se vi state chiedendo di cosa si tratta esattamente, ecco qualche riga esplicativa presa dal sito stesso…

Cos’è Year In Hashtag?
E’ uno sguardo sul 2011 da un punto di vista particolare: la Rete e i suoi utilizzatori.

Perché il 2011?
Perché quest’anno, per la prima volta, la maggior parte degli eventi è stata raccontata prima, meglio o esclusivamente dalla Rete.
Uno sguardo sul 2011 che non comprenda tweet, blog, fotografie e video immediatamente caricati online è uno sguardo parziale, incapace di raccontare la vera ricchezza dei tanti eventi che si sono svolti in questo lungo e intenso anno.

Vi ho incuriosito? Bè allora andate a farvi un giro qua: yearinhashtag.com

Jobs 6 ottobre 2011

Inviato da LukePet in : Chiacchiere, Informatica, Tecnologia , aggiungi un commento

Non sono mai stato un gran fan di Apple, non ho un iPhone ed in vita mia non ho mai acquistato un prodotto della mela. Ma, nonostante ciò, la notizia della scomparsa di Steve Jobs mi lascia dell’amaro in bocca…un pezzo di Silicon Valley se n’è andato. Se oggi ce la spassiamo davanti ad un PC o ad uno smartphone, molto del merito va anche alla sua azienda.

Scrivo questo post mentre in tv sto guardando una trasmissione in cui ne parlano come se fosse un santo. Non è un santo, ma senza dubbio un genio…con i suoi pregi ed i suoi difetti…un uomo che ha lasciato il segno, nel bene e nel male.

Immagine anteprima YouTube

(fonte: www.youtube.com/user/ElEncantoOculto)

R.I.P. Steve.

Liberi Blog in Libero Stato 4 ottobre 2011

Inviato da LukePet in : Chiacchiere, Comunicazioni, Internet, Web , aggiungi un commento

E’ una protesta fatta a suon di post…tanti post, un unico contenuto. Un articolo a rete unificata per informare sulle conseguenze dell’eventuale passaggio della norma “ammazza blog”.

Chi è interessato a partecipare trova tutte le info qui:
comma-ammazza-blog-un-post-a-rete-unificata

Leggete, riflettete…e, se vi va, diffondete.

Cosa prevede il comma 29 del ddl di riforma delle intercettazioni, sinteticamente definito comma ammazzablog?
Il comma 29 estende l’istituto della rettifica, previsto dalla legge sulla stampa, a tutti i “siti informatici, ivi compresi i giornali quotidiani e periodici diffusi per via telematica”, e quindi potenzialmente a tutta la rete, fermo restando la necessità di chiarire meglio cosa si deve intendere per “sito” in sede di attuazione.

Cosa è la rettifica?
La rettifica è un istituto previsto per i giornali e le televisione, introdotto al fine di difendere i cittadini dallo strapotere di questi media e bilanciare le posizioni in gioco, in quanto nell’ipotesi di pubblicazione di immagini o di notizie in qualche modo ritenute dai cittadini lesive della loro dignità o contrarie a verità, questi potrebbero avere non poche difficoltà nell’ottenere la “correzione” di quelle notizie. La rettifica, quindi, obbliga i responsabili dei giornali a pubblicare gratuitamente le correzioni dei soggetti che si ritengono lesi.

Quali sono i termini per la pubblicazione della rettifica, e quali le conseguenze in caso di non pubblicazione?
La norma prevede che la rettifica vada pubblicata entro due giorni dalla richiesta (non dalla ricezione), e la richiesta può essere inviata con qualsiasi mezzo, anche una semplice mail. La pubblicazione deve avvenire con “le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia cui si riferiscono”, ma ad essa non possono essere aggiunti commenti. Nel caso di mancata pubblicazione nei termini scatta una sanzione fino a 12.500 euro. Il gestore del sito non può giustificare la mancata pubblicazione sostenendo di essere stato in vacanza o lontano dal blog per più di due giorni, non sono infatti previste esimenti per la mancata pubblicazione, al massimo si potrà impugnare la multa dinanzi ad un giudice dovendo però dimostrare la sussistenza di una situazione sopravvenuta non imputabile al gestore del sito.

Se io scrivo sul mio blog “Tizio è un ladro”, sono soggetto a rettifica anche se ho documentato il fatto, ad esempio con una sentenza di condanna per furto?
La rettifica prevista per i siti informatici è quella della legge sulla stampa, per la quale sono soggetti a rettifica tutte le informazioni, atti, pensieri ed affermazioni ritenute dai soggetti citati nella notizia “lesivi della loro dignità o contrari a verità”. Ciò vuol dire che il giudizio sulla assoggettabilità delle informazioni alla rettifica è esclusivamente demandato alla persona citata nella notizia, è quindi un criterio puramente soggettivo, ed è del tutto indifferente alla veridicità o meno della notizia pubblicata.

Posso chiedere la rettifica per notizie pubblicate da un sito che ritengo palesemente false?
E’ possibile chiedere la rettifica solo per le notizie riguardanti la propria persona, non per fatti riguardanti altri.

Chi è il soggetto obbligato a pubblicare la rettifica?
La rettifica nasce in relazione alla stampa o ai telegiornali, per i quali esiste sempre un direttore responsabile. Per i siti informatici non esiste una figura canonizzata di responsabile, per cui allo stato non è dato sapere chi sarà il soggetto obbligato alla rettifica. Si può ipotizzare che l’obbligo sia a carico del gestore del blog, o più probabilmente che debba stabilirsi caso per caso.

Sono soggetti a rettifica anche i commenti?
Un commento non è tecnicamente un sito informatico, inoltre il commento è opera di un terzo rispetto all’estensore della notizia, per cui sorgerebbe anche il problema della possibilità di comunicare col commentatore. A meno di non voler assoggettare il gestore del sito ad una responsabilità oggettiva relativamente a scritti altrui, probabilmente il commento (e contenuti similari) non dovrebbe essere soggetto a rettifica.

Bye Bye Vcast 4 agosto 2011

Inviato da LukePet in : Chiacchiere, Chicche, Internet, Servizi, Web , 1 commento finora

Vcast chiude…e la cosa mi mette un po’ di tristezza, perché il servizio funzionava bene e lo usavo con regolarità. Dal 9 Agosto non ci sarà più. Questo il comunicato inviato a tutti gli iscritti:

Caro utente,
dopo anni di onorato servizio, Vcast e la funzionalita’ FaucetPVR hanno terminato la propria missione di sperimentazione e il giorno 9 Agosto 2011 il progetto verra’ definitivamente chiuso.

In questi anni abbiamo imparato molto, anche grazie a tutti voi, senza i quali il servizio non sarebbe potuto diventare funzionale.

Vi ringraziamo sinceramente per questi anni trascorsi insieme, per la vostra fedelta’ e pazienza dimostrata.

Molti utenti ci hanno chiesto di indircargli quali servizi possono sostituire Vcast, in realta’ servizi analoghi di registrazione TV su Internet a nostra conoscenza non ne estistono piu’, NextTV di Telecom Italia ha chiuso il trial il 2 Agosto e anche Bong.Tv ha cessato la registrazione dei canali italiani da tempo.

Per un ambito piu’ ridotto relativo alla sola gestione dei podcast e delle radio DriveCast (http://drivecast.eu) rappresenta una ottima soluzione.

Per chi vuole la vita facile e non complicarsela con le varie chiavette USB da collegare al PC e con i loro programmi di registrazione, la BLOBBOX (http://bit.ly/pCNE9M) e’ una ottima alternativa, e gli sviluppatori prevedono di introdurre la programmazione delle registrazioni da web entro l’ autunno.

Con sincera stima,
Il Vcast Team.

Che dire…grazie per l’ottimo servizio che ci avete offerto.

Signori, entra il lavoro…tutti in piedi! 16 giugno 2011

Inviato da LukePet in : Chiacchiere, Comunicazioni , aggiungi un commento

Io il mio piccolo contributo economico l’ho dato…

…se anche voi siete intenzionati a farlo, cliccate qui.

Giusto per… 24 maggio 2010

Inviato da LukePet in : Chiacchiere, Curiosità , aggiungi un commento

Visto che il TG1 si prende la briga di censurare con metodi a dir poco squallidi le dichiarazioni altrui (tg1-problemi-audio-su-elio-germano), facciamo un po’ di tam-tam.
Immagine anteprima YouTube

(fonte: http://www.youtube.com/user/ERNESTINAJUNIOR)

La Palestra di Luttazzi 13 giugno 2009

Inviato da LukePet in : Chiacchiere , aggiungi un commento

E’ da un mesetto che Daniele Luttazzi sul suo blog ha aperto una rubrica chiamata “La Palestra”.

luttazzi510

Questa idea, come è spiegato tra le pagine del blog, nasce con l’intento di stimolare i giovani talenti satirici; queste sono le esatte parole usate da Luttazzi per presentare l’iniziativa: “E’ aperta La Palestra, il luogo dove allenare ed esibire i vostri muscoli satirici. Inviatemi le vostre battute sui fatti del giorno. Usate come premessa della battuta un titolo di giornale. Sceglierò quelle che mi piacciono e le pubblicherò. Buon lavoro a tutti.”

Questa nuova rubrica ha riscontrato un grande successo e la qualità delle battute postate dagli utenti non ha di certo deluso. Eccone alcune prese direttamente dal blog:

Meteo. Previsto tempo bello e soleggiato per i prossimi dieci giorni. Nessun evento estremo alle porte. Stato di allerta a Italia 1: i giornalisti di Studio Aperto potrebbero essere costretti a dare delle notizie per riempire il Tg. (Mauro Zappalorto)

Benedetto XVI: “Non capisco come Dio abbia scelto me”. Dio: “Sono stato messo in minoranza nel conclave”. (Nicola Andrucci)

Ghedini: “Villa Certosa peggio del Truman Show”. Ok. Se vi diciamo dov’è nascosta la porticina, poi ve ne andate tutti affanculo? (Giuliano Aloisi)

Berlusconi:”Presto ddl anti-foto, gli italiani sono stanchi di essere fotografati mentre organizzano party con decine di donne in topless nelle proprie mega-ville”. (Tito Darca)

Belpietro: “Pare che il giovane fidanzatino di Noemi abbia avuto problemi con la giustizia”. Giovane? A settantadue anni? (Yuri Mozetic)

E questi sono solo alcuni esempi presi quasi a caso.

Se la cosa vi stuzzica andate a farvi un giro su www.danieleluttazzi.it.

Io ve l’ho segnalato…a questo punto, se sentite la vena satirica pulsare nel vostro corpo sapete dove poter pubblicare le vostre battute.

Buon lavoro.

Arriva l’estate, arrivano i festival…annata 2009 21 maggio 2009

Inviato da LukePet in : Concerti, Musica, Suoni , aggiungi un commento

Anche quest’anno, come ogni anno, ci si prepara ad entrare nel vivo dell’estate…e non c’è estate che si rispetti senza qualche festival musicale per spassarsela. Bene, vediamo nei prossimi mesi quali eventi ci sono nel territorio.
3187668439_9986c63c9c_b

  • Rock In Roma (www.ticketone.it/rock-in-roma)
    ROMA – IPPODROMO DELLE CAPANNELLE, DAL 27 GIUGNO AL 25 LUGLIO
    In realtà più che un festival è una vera e propria rassegna di eventi; il calendario prevede Nine Inch Nails, PFM, Marlene Kuntz, Franz Ferdinand, Caparezza, Subsonica, Animal Collective, Morgan e molti molti altri.

  • Traffic Free Festival (www.trafficfestival.com)
    VENARIA REALE (TO), 9-11 LUGLIO
    Con Nick Cave & The Bad Seeds, Primal Scream ed Underworld.
  • Bands Apart Festival (www.ferrarasottolestelle.it)
    FERRARA – PIAZZA CASTELLO, 15-21 LUGLIO
    Con Bloc Party, White Lies, Tv On The Radio e Animal Collective.
  • ItaliaWave Love Festival (www.italiawave.com)
    LIVORNO, 16-19 LUGLIO
    Con Placebo, Kratfwerk, Aphex Twin, Bandabardò e Ska-P.
  • Carpisa Neapolis Festival (www.neapolis.it)
    NAPOLI, 15-16 LUGLIO
    Con Prodigy, Subsonica e Motel Connection.
  • Arezzo Play Art Festival (www.playarezzo.it)
    AREZZO, 20-26 LUGLIO
    Con Tracy Chapman, Vinicio Capossela, Meganoidi, Paolo Benvegnù, Negrita, Marta sui Tubi e molto altro ancora.

Ed ora a lavoro…iniziate pure a programmare le vostre trasferte.

Traffic Free Festival 2009 13 maggio 2009

Inviato da LukePet in : Concerti, Musica, Suoni , aggiungi un commento

E’ stato comunicato oggi il cast del Traffic Free Festival 2009…ed ancora una volta il livello della proposta infrange la barriera dell’alta qualità. A propagare il sound, verso le nostre orecchie affamate di musica, arrivano Nick Cave, Primal Scream ed Underworld.

traffic-free-festival-logo-2009
Ecco una sintesi del programma proposto:

  • 08 Luglio – Inaugurazione: “Profondo Rosso” Live
    (sonorizzazione dal vivo dedicata al famosissimo film di Dario Argento)
  • 09 Luglio – Nick Cave & The Bad Seeds + St.Vincent
  • 10 Luglio – Primal Scream + Ladytron
  • 11 Luglio – Underworld + Santogold

Che dire, quest’anno conto proprio di tornarci…l’idea di vedere per la prima volta i Primal Scream dal vivo mi alletta parecchio.

Dimenticavo, c’è una piccola novità in questa sesta edizione, i concerti non si svolgeranno più al Parco della Pellerina a Torino bensì nei pressi della Reggia di Venaria a Venaria Reale.
Ciò che è rimasto identico è il prezzo per accedere agli spettacoli…come sempre, pari a euro 0!

Per maggiori info: www.trafficfestival.com.

Buon divertimento.