Twitter Profile
salta alla navigazione

Il mirino della Camorra punta su Saviano 14 Ott 2008

Inviato da LukePet in : Chiacchiere , aggiungi un commento

Torno a casa dopo una giornata di lavoro e leggo questa notizia:

Hanno stabilito una data, come stessero scrivendo il loro “romanzo” nero dei conti da regolare. Stavolta i padrini che dirigono il gruppo stragista del clan dei casalesi avrebbero deciso persino un termine per distruggere la vita di Roberto Saviano. Ed è la prima volta che affiora una dead line. “Entro dicembre morirà”, racconta un ex criminale ormai diventato collaboratore di giustizia da oltre un decennio.
I casalesi stavolta tirano in ballo anche la sua scorta, i sette carabinieri che sono il suo scudo e i suoi amici, la sua ombra e la sua compagnia.
(http://www.repubblica.it/…/saviano-a-rischio)

Non credo ci sia momento migliore per mostrarvi questa foto:

Da questa immagine è stato stampato un manifesto che ora trovate affisso a Caserta (in via Botticelli); tra tutte quelle facce c’è anche la mia.

Credo che questa foto rappresenti il modo migliore per esprimere solidarietà a Roberto Saviano ora che il mirino della Camorra si sta facendo sempre più minaccioso.

Non ho altro da dire.

Le 3 Canzoni Della Settimana #046 24 Mag 2008

Inviato da LukePet in : Artisti, Canzoni, Multimedia, Musica, Recensioni, Rubriche, Suoni , 1 commento finora

Suoni particolari e dense atmosfere questa settimana nella triade di canzoni in evidenza sul blog…eccole:

1) Massive Attack – Herculaneum

Questo pezzo è stato scritto dai Massive Attack come colonna sonora della recentissima versione cinematografica di “Gomorra”…ed il risultato prodotto è decisamente notevole. Il gruppo inglese sembra aver colto in pieno le atmosfere del racconto…un brano quasi sussurrato che esprime angoscia, mistero e tensione. Vi invito a visionare il contributo audio-video disponibile su YouTube per rendervi bene conto: http://it.youtube.com/watch?v=nh9CsxUhOfQ.

2) Mgmt – Time To Pretend

Chi ancora non ha ascoltato questo pezzo? Un brano che gira da qualche anno oramai ma che sta decisamente emergendo solo negli ultimi tempi. Una melodia efficace guidata da dense sonorità elettroniche catturano l’attenzione già al primo ascolto…suoni mai banali a guidare una coinvolgente linea vocale. Azzeccatissimo.

3) Meg -Promises

Sicuramente uno dei brani più particolari contenuti nel suo ultimo album…una canzone che porta con se un sound decisamente “internazionale”. Elettronica serrata, un testo minimale ed in continua ripetizione…voci effettate e profonde freneticamente interrotte da psichedelici disturbi. E viste le caratteristiche del pezzo la lingua più adatta non poteva che essere l’inglese.

Buon ascolto.

Aforisma #012 – Roberto Saviano 22 Nov 2007

Inviato da LukePet in : Aforismi, Rubriche, Verba Volant , aggiungi un commento

“Non è il cinema a scrutare il mondo criminale per raccoglierne i comportamenti più interessanti. Accade esattamente il contrario. Le nuove generazioni di boss non hanno un percorso squisitamente criminale, non trascorrono le giornate per strada avendo come riferimento il guappo di zona, non hanno il coltello in tasca, nè sfregi sul volto. Guardano la tv, studiano, frequentano le università, si laureano, vanno all’estero e soprattutto sono impegnati nello studio dei meccanismi d’investimento. Il caso del film “Il Padrino” è eloquente. Nessuno all’interno delle organizzazioni criminali, siciliane come campane, aveva mai usato il termine padrino, frutto invece di una traduzione poco filologica del termine inglese godfather.”
(tratto da “Gomorra” di Roberto Saviano)