Twitter Profile
salta alla navigazione

DLNA, Media Server e tutto ciò che di multimediale c’è 11 gennaio 2011

Inviato da LukePet in : Chicche, Informatica, Multimedia, Periferiche, Prodotti, Software, Tecnologia, Windows , 5 commenti

DLNA, chi era costui? …vediamo cosa ci dice Wikipedia (checchè ne dica il Tg5).

“La Digital Living Network Alliance (DLNA) è una collaborazione internazionale fra industrie di computer e compagnie di apparati mobili, con l’obiettivo di sviluppare uno standard comune per la comunicazione su rete locale di molteplici dispositivi audio e video…le specifiche sono basate su standard come il TCP/IP per la connessione dei dispositivi e l’UPnP per la condivisione delle risorse. Il progetto DLNA prevede la possibilità di poter usufruire di contenuti digitali quali foto, musica e video condividendoli fra Personal Computer, palmari, cellulari, e dispositivi in rete all’interno della casa.” (da Wikipedia)

Ok…e fin qui ci siamo.

E’ praticamente un anno che ho acquistato il mio bel lettore multimediale LG BD390 ed è proprio grazie a questo bell’oggettino (certificato DLNA) che ho speso un po’ del mio tempo per configurare il mio piccolo centro multimediale.

Faccio un piccolo quadro della situazione…

Elementi in campo:

  • Il suddetto lettore (dotato di un prezioso supporto Wi-Fi)
  • Un PC pieno zeppo di materiale audio/video
  • Una rete wireless domestica

Obiettivo:

  • Fruizione in streaming dei contenuti presenti nel PC dalla tv del salotto.

Come fare? …la cosa è più semplice di quanto si possa pensare. Continua a leggere…

Editing di file Mkv…merge, demux, mux, delay e quant’altro 4 febbraio 2010

Inviato da LukePet in : Chicche, Informatica, Linux, Multimedia, Prodotti, Software, Soluzioni, Windows , aggiungi un commento

Chicca volante.

Se vi capitasse di avere a che fare con qualche file MKV dall’audio leggermente sfasato ed aveste bisogno di un tool in grado di fare, in modo rapido e semplice, il demux/mux della traccia video e di quella audio (con le opportune modifiche al delay settate), allora il mio caldo consiglio è di utilizzare MKVToolnix.

E’ ciò di cui avevo bisogno stasera e questo bel programmino è stata la mia salvezza. Il software è quasi banale da usare, caricate il file, settate tutte le vostre cosine e poi lo salvate in un nuovo file. Fatto.

Questo è il link per scaricarlo: http://www.bunkus.org/videotools/mkvtoolnix/index.html.

Dato che ci sono, posto pure un’altra piccola nozione utile da conoscere quando si ha a che fare con i ritardi dell’audio e/o dei sottotitoli. Se utilizzate VLC (www.videolan.org/vlc) come player potete agire in tempo reale sui delay del file che state riproducendo, vi basta conoscere le giuste short-key:

  • premendo h aumenterete il ritardo dei sottotitoli
  • premendo g ridurrete il ritardo dei sottotitoli
  • premendo k aumenterete il ritardo della traccia audio
  • premendo j ridurrete il ritardo della traccia audio

Chiaramente tutto ciò non vale solo per i file mkv, ma per ogni tipo di file video che state riproducendo…e questo potrebbe evitarvi di dover rielaborare il file sfasato.

Penso di aver detto tutto…buona notte.

Il mio primo, piccolo, vero home cinema 23 dicembre 2009

Inviato da LukePet in : Acquistoni, Multimedia, Recensioni, Siti, Tecnologia , 7 commenti

Sono diversi giorni (settimane) che latito dal blog e non sono stati di certo giorni in cui ho oziato. Ho dovuto dedicare tutto il tempo e la concentrazione residua ad un nuovo “progetto”  tecno-domestico; come si può facilmente comprendere dal titolo del post, sono riuscito finalmente a realizzare il mio primo home cinema…e vi assicuro che non è stata proprio una passeggiata.

La fissa per l’home cinema me la portavo dietro da diversi anni oramai…ogni tanto tornava, mi tormentava un pò e poi se ne andava. Oscar Wilde ha detto “L’unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi” e a questo giro gli ho dato ascolto. Ho ceduto.

Come di consueto, quando mi trovo a fare un acquisto nella sfera tecnologica, c’è una fase preliminare di preparazione, in cui esploro ogni angolo del web alla ricerca di pareri, recensioni, immagini, video…qualsiasi tipo di informazione. E’ stata quindi l’occasione per farmi una cultura su tutto ciò che gravita intorno alla parola “home cinema”: tv, lettori, home theatre, bluray, alta definizione, digitale, etc. etc.

In tutto ciò, vi segnalo alcuni link che sono stati alquanto preziosi:

Questa fase di “preparazione” alla fin fine è durata alcune settimane e devo dire che mi sono fatto una vera cultura in merito…e poi è scattato il momento delle scelte.

1° Acquisto) Televisione

La scelta è ricaduta sul Samsung UE40B6000 (lcd con retroilluminazione a led). Ho puntato sulla serie 6 per risparmiare qualche euro che ho poi reinvestito nell’acquisto del lettore BluRay. La serie 6 dei Samsung a led, a differenza della 7 e della 8, non integra le funzionalità per la gestione delle informazioni da Internet, per la lettura dei video da USB e non ha i 200Hz…caratteristiche gran parte recuperate con l’acquisto del lettore BluRay. Ciò che mi interessava era esclusivamente la qualità visiva e devo dire che dai 40 pollici del pannello Samsung fuoriescono colori ed immagini eccezionali…ed una nota di merito va anche al design che si lascia decisamente apprezzare.

Per ulteriori approfondimenti cliccate qui:
http://www.samsung.com/it/consumer/tv-audio-video/tv/led-tv/UE40B6000VWXXC

2° Acquisto) Lettore BluRay Continua a leggere…

Cort MR730FX…ed arrivò pure la chitarra acustica 24 maggio 2009

Inviato da LukePet in : Acquistoni, Chitarra, Musica, Recensioni, Strumenti Musicali, Suoni , 2 commenti

Circa due settimane fa ho varcato la soglia dei ventisette anni…non poteva esserci occasione migliore per concedermi un acquisto di quelli che mi rendono tanto felice.

Sfogliando la rubrica “Acquistoni” ci si può ben rendere conto di quanto i miei investimenti spesso riguardino il mondo della musica…ed è tenendo stretta questa mia passione che mi sono lasciato trascinare da un nuovo attacco di shopping compulsivo che mi ha portato all’acquisto di una nuova chitarra.

La mia avventura nel mondo chitarristico è iniziata imbracciando una chitarra classica di quelle che te le tirano pure al supermercato (una schifezza per intenderci, ma per iniziare andava più che bene) poi sono passato al mondo elettrico…prima una Ibanez e poi una Fender (il vero fiore all’occhiello della mia strumentazione). Ma ancora mancava qualcosa nel mio piccolo “arsenale”, mancava qualcosa con cui esprimermi al meglio nell’esecuzione dei pezzi più “naturali”…mancava una chitarra acustica!

Detto-fatto. Ricerche-documentazioni-pareri-forum e poi via in direzione del negozio di strumenti musicali…qualche giorno di attesa ed infine me la sono portata a casa.

La mia nuova acustica è una Cort MR730FX.

Cort MR730FX

Continua a leggere…

Cubase 5…videodepliant in Italiano 24 marzo 2009

Inviato da LukePet in : HD Recording, Informatica, Multimedia, Musica, Prodotti, Software, Strumenti Musicali, Suoni , 3 commenti

Avevo scritto un post dal titolo semi-identico diverso tempo fa in cui segnalavo un video di presentazione in italiano su Cubase 4. Questa volta tocca a Cubase 5.

Sempre dal canale YouTube di audiomusicarecording (http://it.youtube.com/user/audiomusicarecording) arriva un nuovo contributo video che ci introduce alla nuova versione del software di casa Steinberg.

Un breve servizio con immagini estratte direttamente dall’anteprima svoltasi a Torino lo scorso 1° Marzo.

Se a qualcuno interessa…eccolo qua:

Immagine anteprima YouTube

Giusto giusto per far venire un pò di acquolina in bocca…come sempre del resto.

Fender Stratocaster a confronto…per tutti i portafogli 19 marzo 2009

Inviato da LukePet in : Chitarra, Multimedia, Musica, Strumenti Musicali, Suoni, Web , 5 commenti

E’ tardi, sono cotto ed è quasi ora di andare a nanna, ma c’è ancora il tempo per una rapida segnalazione che interesserà i musicofili più incalliti.

Accordo.it ha pubblicato un articolo molto interessante in cui vengono messi a confronto ben 10 modelli Stratocaster. Si parte dalla economicissima Squier Bullet il cui valore di mercato si aggira intorno ai 100€ e si arriva all’American Stratocaster (modello di cui sono un felice possessore) che costa intorno ai 1100 €.

Per ognuno di questi modelli è stata suonata la stessa identica parte, con la stessa identica amplificazione, e si è valutata la resa delle diverse versioni. Nel sito sono stati pubblicati quattro differenti test sulla base dei quali si sono sviscerate una serie di significative valutazioni.

Se siete degli appassionati di strumenti musicali ed in particolare di chitarre elettriche Fender, credo che l’articolo vi incuriosirà parecchio. Ecco il link per leggerlo: http://www.accordo.it/articles/2009/03/22182/stratocaster-da-100-a-1000.html.

E questo invece è uno dei quattro video dimostrativi pubblicati…
Immagine anteprima YouTube

Gli altri tre potete visionarli leggendo l’articolo linkato.

A questo punto fatevi le vostre idee e comprate la Strato che più vi convince.

“Il Paese è Reale” live per Radio2…la vera chicca del festival di Sanremo 20 febbraio 2009

Inviato da LukePet in : Artisti, Canzoni, Multimedia, Musica, Suoni , 3 commenti

Non ho scritto ancora nessun post riguardo la partecipazione degli Afterhours a Sanremo…visto che in rete già se ne è parlato parecchio. In realtà non ho molto da dire, di certo non li critico per questa scelta…anzi, vedere uno dei miei gruppi preferiti “sfidare” il palcoscenico del festival mi fa anche piacere.

La cosa innegabile è che, in questo paese, Sanremo è una calamita per i media e la scelta di sfruttarlo per promuovere realtà “alternative” è sicuramente da apprezzare.

Detto ciò, secondo me ieri il festival ha vissuto uno dei suoi momenti più emozionanti. Ma non in tv, non sul palco, bensì dietro le quinte.

La cosa si è svolta più o meno così…

Gli Afterhours hanno appena concluso la loro esibizione e Manuel Agnelli viene intervistato a caldo dalla Gialappa’s Band su Radio2 (piccola parentesi: “Rai Dire Sanremo” è una di quelle trasmissioni che seguo da diversi anni con molto piacere); Manuel si presenta con la sua chitarra e su richiesta dei conduttori riesegue “Il Paese è Reale”.

La canzone è già di per se stupenda…ma in quella versione è risultata ancor più emozionante. Sarà per l’esecuzione “grezza” o per la spontaneità del gesto o per la particolare atmosfera trasmessa…ma il momento è stato estremamente toccante. Pelle d’oca.

Se qualcuno si sta rammaricando per esserselo perso può stare tranquillo…il blog arriva in soccorso. Cliccando sul link sottostante è possibile scaricare e riascoltare l’esecuzione.

Afterhours – Il Paese è Reale (Live @ Radio2)

Sinceramente non so neanche se sia “legale” inserire il pezzo in download così spudoratamente…ma non credo proprio che qualcuno se la prenderà. Tutti hanno il diritto di ascoltare della buona musica.

Creative Zen X-Fi…finalmente tra le mie mani 14 febbraio 2009

Inviato da LukePet in : Acquistoni, Multimedia, Musica, Recensioni, Tecnologia , 9 commenti

Un paio di settimane fa ho ricevuto in dono uno di quegli oggettini tanto carini che la santa tecnologia diffonde sugli scaffali dei negozi di tutto il mondo…trattasi di quell’intreccio di circuiti, memorie e software che risponde al nome di “Lettore MP3″. La mia esperienza con i lettori mp3 ha già dei precedenti…qualche anno fa ricevetti una penna-lettore da 512mb che mi fece definitivamente abbandonare il buon vecchio riproduttore CD portatile, la sfruttai in pieno fino a consumarla definitivamente; ed ora, a distanza di qualche anno, con lo sviluppo tecnologico che ha fatto passi da gigante, mi ritrovo tra le mani un prodotto decisamente più “serio”.

Molti potranno pensare “sarà il classico I-Pod“…e invece no. Una scelta, per così dire, “alternativa” ha lasciato su un angolo casa Apple in favore di casa Creative…ed è così che mi ritrovo ad avere a che fare con uno dei loro ultimi prodotti di punta, lo ZEN X-Fi.

Creative Zen X-Fi

Di questo lettore avevo letto in giro delle opinioni molto positive e dopo averlo utilizzato posso pienamente confermare tutto. In molti lo ritengono uno dei migliori lettori mp3 in circolazione…e devo dire che, secondo il mio modesto parere, tiene assolutamente testa al ben più famigerato I-Pod (considerando che lo Zen è anche economicamente più conveniente).

Ora vi posto le mie opinioni a riguardo. continua a leggere…

Merry Xmas 24 dicembre 2008

Inviato da LukePet in : Canzoni, Chiacchiere, Comunicazioni, Multimedia, Musica , aggiungi un commento

Anche se non sembra sotto sotto ci sono diverse novità che riguardano questo blog…sto lavorando in silent-mode alla costruzione di un nuovo sito. A breve ci saranno altre info in merito.

Nel frattempo auguro a tutto il web di trascorrere serenamente ed allegramente il periodo natalizio. Mangiate pochi dolci e godetevi il tempo libero!

E visto che ci siamo vi omaggio con quello che secondo me è il brano natalizio per eccellenza, questa è “Christmas With The Yours”

Immagine anteprima YouTube

Buon Natale.

P.S: Complimenti all’utente vatawna che ha realizzato il collage di immagini sulle parole della canzone.