Twitter Profile
salta alla navigazione

Linux, Windows e le installazioni via USB 23 novembre 2010

Inviato da LukePet in : Chicche, Informatica, Linux, Software, Soluzioni, Windows , aggiungi un commento

Piccolo promemoria.

Capita a volte di fare assistenze ad amici con il PC impossibilitato nel leggere cd/dvd…vuoi perché il lettore è stato messo ko in seguito ad uno scatto di nervosismo (è successo anche questo), vuoi perché il lettore non ne vuole sapere di leggere alcuni supporti, vuoi perché essendo un netbook non ce l’ha proprio.

Ecco, in questi casi, per affrontare una bella formattazione o tentare insperati recuperi dati, riuscire a fare il boot del sistema operativo (Windows o Linux che sia) per accedere alla console di ripristino o per reinstallare il sistema operativo, sarebbe cosa assai gradita.

Non rimane quindi che affidarci alla cara porta USB.

Che il boot per l’installazione del sistema operativo si possa fare via USB non è di certo una novità, ma volevo giusto appuntare in questo post un paio di link a dei tools che possono tornare utili in queste situazioni. Eccoli:

  • Windows 7
    http://store.microsoft.com/help/iso-tool
    Tool che consente di riversare l’immagine ISO del dvd di installazione di Windows 7 direttamente su una pendrive…testato recentemente e ben funzionante; unica precauzione: serve una penna USB con capacità maggiore di 4GB
  • Linux
    http://unetbootin.sourceforge.net
    Stessa identica cosa ma per le distribuzioni Linux, selezionate l’ISO, selezionate l’unità della vostra pennetta USB e via

A futura memoria.

Terratec Grabster AV 150 MX & dropped frames…non chiedetemi perchè ma così funziona meglio 27 settembre 2010

Inviato da LukePet in : Chicche, Informatica, Periferiche, Soluzioni, Tecnologia , 1 commento finora

Chicca volante per tutti i possessori dell’aggeggio sottostante…

La Terratec Grabster AV 150 MX altro non è che una scheda esterna per acquisire in formato digitale i segnali video analogici…quindi se avete delle VHS da riversare dentro il vostro hard disk, questo oggetto potrebbe tornarvi utile. Essendo un prodotto abbastanza entry-level, il dispositivo si basa su una codifica software, il che significa che molto dipende anche dalle prestazioni del vostro pc.

Detto ciò, smanettando e facendo le mie belle prove ho scoperto che l’affidabilità dell’acquisizione cambia parecchio a seconda del modo in cui si utilizza la scheda. Ho fatto una serie di prove utilizzando il software “MAGIX Movies on DVD TerraTec Edition” (fornito con la scheda stessa), su un sistema operativo Windows 7 a 64 bit, appurando un comportamento piuttosto curioso del processo di acquisizione…ora mi spiego meglio.

Inizialmente io facevo così: avviavo il “MAGIX Movies”, spingevo play sul nastro nel videoregistratore e lo mettevo subito in pausa…successivamente schiacciavo “rec” nella schermata del software di acquisizione (il bottone rosso qui sotto) e rimettevo il nastro in play. Continua a leggere…

Firefox: Quando il panda non carica tutti componenti aggiuntivi al primo avvio 11 settembre 2009

Inviato da LukePet in : Chicche, Firefox, Informatica, Internet, Prodotti, Software, Soluzioni , aggiungi un commento

firefox_35_thumb[6]Da quando ho installato Firefox 3.5 ho avuto a che fare con un piccolo problema le cui cause mi sono tuttora ignote.

Nulla di tragico, in realtà il problema non aveva alcun effetto compromettente ma il fastidio che induceva non era poi così minimo. La situazione era questa: ogni volta che avviavo il browser per la prima volta (dopo il caricamento del sistema) una serie di estensioni tra quelle che ho installato rimanevano disabilitate senza motivo alcuno; a questo punto ero costretto ad aprire la finestra di gestione dei componenti aggiuntivi lanciare una ricerca degli aggiornamenti e poi riavviare il browser…ed a questo punto mi ritrovavo tutti i componenti caricati correttamente. Ma fare questa semplice operazione ogni volta iniziava un pò ad infastidirmi…così mi sono messo in cerca di una possibile soluzione.

Ho fatto qualche ricerca sul web ed è venuto fuori che il problema, se pur raro, non è del tutto isolato. Alcuni utenti in qualche forum hanno riscontrato lo stesso mio comportamento…questo link lo testimonia: http://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=40330.0

Ho provato, come suggerito nella discussione, a creare un nuovo profilo ma il problema è rimasto. Quale possa essere la causa di tutto ciò non è proprio facile capirlo…forse qualche incompatibilità con specifiche configurazioni di sistema o, addirittura, con specifiche versioni del sistema operativo (io, ad esempio, l’ho riscontrato con Vista 64) oppure, semplicemente, un bug della versione 3.5. Bo, per il momento rimane un mistero.

A questo punto mi sono adoperato per aggirare il malfunzionamento…ed ho trovato la soluzione.

Sono ricorso al buon vecchio metodo (se pur “pericoloso”) di disabilitare il controllo di compatibilità delle estensioni…disattivandolo il problema è scomparso e mi sono ritrovato le estensioni tutte belle attive anche al primo avvio.

Ora, per chi si trovasse nella mia stessa situazione (mi auguro per voi di no) riporto i passi da seguire per disabilitare il controllo di compatibilità su Firefox 3.5:

  • andate nella barra degli indirizzi e digitate about:config (vi ritroverete davanti la lista dei parametri di configurazione del browser)
  • cliccate con il destro del mouse e dal menu contestuale selezionate Nuovo -> Booleano
  • si aprirà la finestra per la creazione di un nuovo parametro di configurazione, inserite come nome extensions.checkCompatibility ed impostate il valore a false
  • a questo punto riavviate il browser ed il gioco è fatto…al riavvio il controllo di compatibilità delle estensioni risulterà disabilitato

Dovrete giusto fare un pò più di attenzione quando installate nuovi componenti assicurandovi che siano compatibili con la versione del browser, ma per il resto, il fastidioso problema delle estensioni disattivate non si presenterà più (perlomeno così è stato per me).

E’ tutto…alla prossima “assistenza”.

Crash di explorer.exe…il giorno grigio di BitDefender! 10 dicembre 2008

Inviato da LukePet in : Chicche, Informatica, Internet, Prodotti, Software, Soluzioni, Web, Windows , 6 commenti

Qualche tempo fa Punto Informatico ha pubblicato un articolo dal titolo “Il Giorno Nero di AVG” in cui si parlava del grave problema che l’antivirus aveva dato a molti utenti a causa di un maledetto aggiornamento…ho preso in prestito quel titolo, riadattandolo un pò, per segnalarvi ciò che mi è successo tra ieri ed oggi con il mio antivirus BitDefender. Ora vi spiego.

BitDefender Internet Security 2009 ed il mio Vista 64bit non sembrano proprio andare d’accordo. Un mese fa vi parlai del problema che avevo avuto (poi risolto) con l’accesso ad alcuni siti (chicche-inspiegabile-pagina-bianca-dopo-il-login-forse-e-questa-la-possibile-soluzione), oggi invece vi parlo di ciò che mi è successo tutto d’un tratto ieri nel bel mezzo di una serena serata.

Per dirla in breve. Vista ha iniziato a dare di matto! Se selezionavo icone, file o cartelle non riuscivo in alcun modo ad aprire il menu contestuale…il processo explorer.exe andava immediatamente in crash e si riavviava. Ma non solo, non riuscivo neanche ad eliminare, copiare o tagliare i file…anche utilizzando i comandi rapidi ctrl+c, ctrl+x, canc, etc. Insomma il sistema era diventato quasi inutilizzabile.

Poi ho fatto qualche ricerca, scritto su un paio di forum ed infine, grazie ad un suggerimento ricevuto, ho provato a disinstallare BitDefender per vedere se poteva essere lui la causa di tutto il disagio…manco a dirlo, era colpa sua.

Ora sento di dover dedicare due righe al mio amato antivirus…

Non ci siamo caro Bit, mi stai deludendo in questa nuova versione 2009…comunque, ora dopo averti reinstallato sembra tutto ok. Staremo a vedere cosa ci riserva il futuro…fatto sta che il nostro rapporto è in crisi…e pensare che ti ho voluto tanto bene fino ad oggi. Ora ti dò una seconda possibilità, se sgarri è finita!

Vabbè, basta così…lasciatemi solo con il mio dolore per un rapporto incrinato.

Se qualcuno di voi si trovasse nella mia stessa situazione ora sa quale potrebbe essere la possibile causa.

Installare Windows XP su una partizione in cui è gia installato Windows Vista…è stata dura ma alla fine ce l’ho fatta! 1 dicembre 2008

Inviato da LukePet in : Chicche, Guide, Informatica, Periferiche, Prodotti, Software, Soluzioni, Windows , 3 commenti

Qualche settimana fa ho avuto l’esigenza di installare Windows XP sul mio nuovo PC, nella stessa partizione in cui era già installato Windows Vista…la cosa, apparentemente banale, si è rivelata più ardua del previsto. Girovagando tra i forum ho visto che non sono l’unico ad aver avuto qualche problemino con questo tipo di operazione; ora vi riporto per bene tutto ciò che ho fatto per raggiungere l’obiettivo.

Dunque, avevo due partizioni a disposizione è volevo installare XP recuperando spazio dalla partizione su cui è installato Vista, lasciando l’altra partizione completamente a disposizione dei vari dati…e fin qui siamo. Vista integra già di suo un gestore delle partizioni così ho pensato “Niente di più facile!”…sono andato in “Pannello di controllo -> Strumenti di amministrazione -> Gestione computer -> Archiviazione -> Gestione disco”, da qui ho selezionato la partizione che mi interessava è ho cliccato sulla voce “Riduci volume…”. E qui è arrivata la sorpresina…di ben 300Gb liberi ne potevo recuperare solo 40!!

Mi sono messo così alla ricerca delle possibili cause…ho deframmentato il disco, disabilitato il ripristino della configurazione di sistema, disabilitato l’ibernazione e disabilitato il file di paging (vi basta andare su “Pannello di Controllo -> Sistema -> Impostazioni di sistema avanzate” per smanettare un pò con le varie impostazioni). Dopo essermi cimentato con tutte queste operazioni ho provato a ridurre nuovamente il volume della partizione…niente, ho solo recuperato pochi altri giga, niente di più.

Alle fine leggendo qua e là ho capito che bisognava deframmentare il disco con qualche programma ad hoc… (altro…)

Inspiegabile pagina bianca dopo il login? Forse è questa la possibile soluzione… 4 novembre 2008

Inviato da LukePet in : Chicche, Guide, Informatica, Internet, Prodotti, Soluzioni, Web , 1 commento finora

Ieri, come di consueto, mi stavo accingendo ben bello a visitare il sito sviluppato e curato dal mio amico-nemico discepolo-maestro. Di che sito parlo? Di Nerto.it. Cos’è Nerto? Per ulteriori informazioni potete rileggere questo vecchio post: chicche-cose-nerto. Ma non è questo il punto.

Il punto è che non appena ho cliccato per eseguire il login al sito mi si è presentata una simpatica pagina bianca che mi ha impedito di accedere e conseguentemente ha reso inaccessibile tutte le altre pagine. Andiamo bene.

Mi trovato su Firefox e così nel dubbio ho provato a fare la stessa operazione con Internet Explorer…niente da fare: “Impossibile accedere alla pagina”.

Per prima cosa ho chiesto al discepolo se anche lui avesse riscontrato questo tipo di problema…ma mi ha confermato che tutto sul sito funzionava regolarmente. Così ho iniziato un’intensa ricerca su Google per trovare qualche discussione che potesse essermi utile…dopo aver sviscerato quasi tutta la rete sono finalmente giunto al cospetto di un thread liberatorio. Questo: http://support.mozilla.com/tiki-view_forum_thread.php?…Id=180417.

Quale era la causa di questo strano comportamento? BitDefender! (l’antivirus). Che non so per quale motivo non mi consentiva di accedere al sito.

Se avete anche voi questo tipo di problema e avete installato sul vostro pc la suite BitDefender questa soluzione potrebbe ritornarvi utile. Riporto (in italiano) i passi che bisogna compiere per sbloccare la situazione: (altro…)

Firefox: Visual C++ Runtime Error!!!…per colpa di chi?!? chi?!? chichichirichi?!?!?!? 22 dicembre 2007

Inviato da LukePet in : Chicche, Firefox, Informatica, Internet, Multimedia, Prodotti, Software, Soluzioni, Web, Windows , 19 commenti

Qualche tempo fa ho avuto un problemino con Firefox (sotto Windows); ogni volta che mi trovavo a visitare pagine web con contenuti video in streaming il browser si bloccava e veniva visualizzato questo simpatico messaggio di errore:

Visual C++ Runtime Error

Runtime Error! R6034!…e conseguentemente il video cui tentavo di accedere non veniva riprodotto.

A quel punto era chiaro che qualcosa non quadrava e così mi sono messo a pensare ripercorrendo a ritroso le ultime azioni fatte sul sistema…alla fine sono riuscito ad individuare il colpevole…Vlc!

In pratica è successo questo: pochi giorni prima avevo installato l’ultima versione del player Vlc (0.8.6d), durante la procedura di installazione ho ingenuamente messo una spunta sulla voce “Mozilla plugin”, impostando di conseguenza Vlc come player di default per la riproduzione dei flussi video da Firefox. Evidentemente in quella “Mozilla plugin” c’è qualcosa che non va!

A questo punto il rimedio è presto fatto: disinstallazione di Vlc e re-installazione senza abilitare la plugin…tutto qui.

Addio Runtime Error!

Errore Svchost.exe…vi riscrivo la possibile soluzione 19 novembre 2007

Inviato da LukePet in : Chicche, Guide, Informatica, Servizi, Soluzioni, Windows , 19 commenti

Da un commento sul blog mi sono reso conto che la pagina che avevo linkato nel post chicche-errore-svchost-exe-vi-segnalo-una-possibile-soluzione non è più accessibile.

Allora tagliamo la testa al toro…vi riscrivo la possibile procedura di risoluzione per il problema.

  1. Andate su Start -> Esegui e digitate il comando services.msc (si aprirà la finestra per la gestione dei servizi di sistema)
  2. Verificate i servizi “Aggiornamenti Automatici” e “Servizio di Trasferimento Intelligente in Background”…devono essere eseguiti con l’account di sistema locale e non deve essere spuntata l’opzione “Consenti al servizio di interagire con il desktop”
  3. Tornate su Start-> Esegui, questa volta eseguite il comando REGSVR32 #PARAMETRO#; al posto dell’etichetta #PARAMETRO# devono essere processate in sequenza le seguenti voci:
    • WUAUENG.DLL
      (per intenderci dovere eseguire REGSVR32 WUAUENG.DLL e così per tutte le successive voci)
    • WUAUENG1.DLL
    • ATL.DLL
    • WUCLTUI.DLL
    • WUPS.DLL
    • WUPS2.DLL
    • WUWEB.DLL
  4. Ora dovete pulire la cartella degli aggiornamenti, svolgete in successione queste tre operazioni:
    • Sempre da Start -> Esegui eseguite il comando
      net stop WuAuServ (in questo modo fermate il servizio Update)
    • Rinominate la cartella C:\WINDOWS\SoftwareDistribution
      (ad esempio in C:\WINDOWS\SoftwareDistribution_OLD)
    • Tornate su Start -> Esegui e questa volta eseguite
      net start WuAuServ (riavvierete così il servizio Update)
  5. A questo punto non vi resta che riavviare il PC e pregate che tutto torni alla normalità.

In bocca al lupo.

Anche io su Manuali.net…non si scherza più 2 novembre 2007

Inviato da LukePet in : Chicche, Documenti, Guide, Informatica, Internet, Linux, Musica, Servizi, Siti, Web, Windows , 2 commenti

Manuali.net è un sito che aggrega una vasta raccolta di manuali e guide di ogni tipo…potete trovare documentazioni su informatica, scienza, economia, musica, etc; il sito esiste da diverso tempo e negli anni ho avuto più volte modo di usufruire dei manuali di cui avevo bisogno.

Se pensate che vi possa essere utile ecco il link: http://www.manuali.net/.

Ma ora oltre a segnalarvi il sito voglio condividere con voi una piccola soddisfazione. Oggi controllando le statistiche del blog ho trovato un link a questa pagina:

PolloSky on Manuali.net

cliccare per credere: http://www.manuali.net/manuali/predownload.asp…idn=8274.

Ebbene sì…anche uno dei miei post è stato segnalato come manuale su Manuali.net…e son soddisfazioni!

Buon apprendimento a tutti.