Twitter Profile
salta alla navigazione

Impariamo a giocare a "Tazze"! 6 giugno 2008

Inviato da LukePet in : Chiacchiere, Curiosità , trackback

In questi giorni è tornata in onda la sitcom per eccellenza…quale? mah naturalmente “Friends“!

La cosa alquanto particolare e che va in onda sia sui canali Mediaset che su quelli Rai…per la precisione: su Italia 1 la prima serie e su Raidue la sesta…bo, vacci a capire qualcosa. Fatto sta che dalle 19 alle 20 arrivano ben belli due episodi ad allietarmi la serata (che in questo periodo piuttosto denso di stress sono proprio un toccasana).

Ieri è andata in onda una delle mie puntate preferite; una puntata in cui un nuovo gioco impazzava tra Joey, Chandler e Ross…sto parlando di “Tazze”! Chi non ha mai visto “Friends” starà sicuramente pensando: “Eh?!?!? Tazze?”…tranquilli, adesso ripassiamo con qualche dialogo le regole di questo fantastico gioco.

[Scena: Joey sta esaminando il biliardino distrutto. Chandler rientra dalla sua stanza.]
Chandler: Ancora rotto?
Joey: Che situazione del cavolo! L’ultima notte che sei qui e perdo le due cose più importanti della mia vita, il biliardino e 500 dollari.
Chandler: Bè, ci sono altri modi di rivincere i tuoi soldi. Che ne dici di un pò di…Blackjack? (Gli mostra
un mazzo di carte.)
Joey: Nah, non è il mio gioco.
Chandler: Okay, uh, che ne dici di…di…, oh sai una cosa? Potremmo giocare ad un nuovo gioco. Un
nuovo gioco, è divertente.
Joey: Bè, come si chiama?
Chandler: “Tazze”.
Joey: Non so giocare a Tazze.
Chandler: Ti insegno io! Forza, forza, è davvero facile e davvero molto divertente.
Joey: D’accordo.
Chandler: Okay, ecco fatto. (dà due carte ciascuno.) Ho due regine, tu che hai?
Joey: Un due e un cinque.
Chandler: Oh, oh, hai vinto! 50 dollari?
Joey: Davvero?!
Chandler: Oh sì! Okay, giochiamo di nuovo. (dà altre due carte ciascuno.) Che hai?
Joey: Un quattro e un nove.
Chandler: Stai scherzando, vero?
Joey: No. Perchè?
Chandler: Bè, quella è una “tazza piena”! (Gli dà altri soldi.)
Joey: Cavolo! Sono proprio bravo a “Tazze”!

.
.
.
[Scena: Stanno ancora giocando a Tazze.]
Chandler: Hai vinto!
Joey: Perchè, tu cosa avevi?
Chandler: Non conta, perchè nulla batte un tre e un sei. Questa accoppiata si chiama Tazza D. Okay,
allora, quanto hai vinto finora?
Joey: Uh, (conta i soldi.) Wow, 700 dollari!
Chandler: Mica esattamente 700?
Joey: Sì.
Chandler: Raddoppio! (Lo fa.)
Joey: Cosa?
Chandler: Bè, vedi, a Tazze quando vinci 700 dollari, li devi raddoppiare.
Joey: Davvero?
Chandler: Hey, non le ho inventate mica io le regole. Allora, una volta avuto il bonus del raddoppio, devi
prendere una carta. Ora, quella carta potrebbe valere 100 dollari, portandoti ad un totale di 1500. (Joey
comincia a scaldarsi.) Non ti scaldare così tanto, perchè non succederà, a meno che non ti esca…(Gira
una carta.) Non è possibile! (La carta è un due di picche, che, guarda caso, vale proprio 100 dollari.
Chandler glieli dà.)
.
.
.
[Scena: Sta entrando Joey, arrabbiato.]
Joey: Hey!
Chandler: Che c’è?
Joey: Ross e io stavamo aiutando le ragazze a preparare le valigie, ci siamo presi una pausa e ho perso
1500 dollari con lui a “Tazze”!
Chandler: Co…come hai potuto perdere a Tazze?!
Joey: Come hai perso tu. Ho cominciato con un Re e una Regina e bang! Ross aveva un due e un tre.
Poi a me sono usciti un Jack e un Re e bang! A Ross escono un 5 e un 4! A Ross poi sono uscite la carta
Tazza, la Tazza D, il bonus “Da seduto”! E intanto a me non è uscita neanche una mezza tazza! Niente!!
Chandler: Oh cavolo!!
.
.
.
[Scena: Chandler sta provando a riprendersi i soldi di Joey da Ross.]
Chandler: Ho inventato il gioco delle Tazze per dare a Joey dei soldi.
Ross: E ora rivuoi i tuoi soldi.
Chandler: Esatto.
Ross: Chandler, che razza di idiota credi che sia? (Mentre lo dice, prende il pupazzo a forma di Ben.)
Chandler: Non è un gioco vero! L’ho inventato io!
Ross: Mi dispiace che tu abbia perso i tuoi soldi, ma io li ho vinti onestamente!
Chandler: Ma a un gioco finto!!
Ross: Senti, se li vuoi indietro, sarò felice di giocare. Ma ti devo avvertire che sono molto bravo a Tazze.
Chandler: Okay! Allora, credo che sia uscita la carta “Sottobicchiere” quando hai giocato l’ultima volta.
Ross: No.
Chandler: Hmm, vediamo se esce questa volta…(Guarda le sue carte e scrolla le spalle.)

Ora è chiaro no come si gioca? Perfetto, allora Sabato sera torneo di “Tazze”. :)

P.S: Grazie a Friends Italia per i dialoghi.

  • In effetti “Tazze” è il miglior gioco di carte di tutti i tempi!

  • Ho convinto insieme ad un mio amico tutta una compagnia che esiste il gioco di Tazze e ci ho giocato con loro…abbiamo vinto sempre noi…Viva le Tazze!

  • Flavio

    Io sono l’amico in questione… era ovvio che vincessimo sempre noi, e nessuno si è accorto che non esisteva veramente. Anche se abbiamo avuto culo con la faccenda dell’ otto xD. Tazze rulez

  • Daniele

    Io facevo parte del gruppo, di matteo e flavio e facevamo delle combinazioni nuove, convincendo gli altri che esistessero, le più belle erano: Tazza di re di piattino, donna di vassoio, cucchiaino…
    E il bello è ke riuscivamo ad essere convincenti!!!