Twitter Profile
salta alla navigazione

Ubuntu: formato AMV…come convertire video per il vostro IPod/MP4 Player 14 gennaio 2008

Inviato da LukePet in : Chicche, Informatica, Linux, Multimedia, Software, Soluzioni, Windows , trackback

AMV è un formato riconosciuto da diversi lettori che supportano la riproduzione di files video.

In questi giorni avevo la necessità di convertire alcuni filmati per inserirli nel mio nuovo player (spudorata imitazione cinese dell’I-Pod!). Il programma che utilizzavo sotto Windows (fornito con il prodotto) mi generava dei files che non venivano riconosciuti dal lettore (probabilmente ci potrebbe essere qualche problema di compatibilità con i codec).

Ho deciso quindi di affidarmi a Linux per trovare una soluzione…e l’ho trovata!

Dopo qualche ricerca sul web mi sono ritrovato su questo sito: http://code.google.com/p/amv-codec-tools;
ho scaricato il file amv-ffmpeg-linux-i386-20071030 (nel sito è presente anche la versione per Windows ma stavo lavorando sotto Linux e quindi ho testato il tutto da lì).

A quel punto per utilizzare l’utility vi basta copiare il file nella directory bin e renderlo eseguibile…il tutto si sviluppa con questi due semplici comandi:
$cp amv-ffmpeg-linux-i386-20071030 /usr/bin/ffmpeg-amv
$sudo chmod +x /usr/bin/ffmpeg-amv

una volta definito il comando lo potete richiamare da terminale per convertire i files che desiderate; come esempio vi riporto l’istruzione che io ho eseguito:
$ffmpeg-amv -i <input> -f amv -s 128x90 -r 16 -ac 1 -ar 22050 -qmin 3 -qmax 3 <output>.amv
grazie a questa elaborazione sono riuscito ad ottenere un filmato riproducibile dal lettore (anche se devo ancora fare alcune prove per trovare il settaggio ideale dei parametri).

Per una maggiore chiarezza vi descrivo il significato delle opzioni di comando:

  • -i identifica il file da convertire
  • -f identifica il formato di output (naturalmente sarà amv)
  • -s setta la risoluzione del video
  • -r setta il framerate
  • -ac,-ar impostano le specifiche del formato audio
  • -qmin, -qmax setta il livello di quantizzazione

ed infine ci sarà naturalmente il nome che avete deciso di dare al file convertito; se volete ulteriori dettagli potete visitare questa pagina: http://code.google.com/p/amv-codec-tools/wiki/HowToConvertToAMV.

E’ tutto…buone conversioni.