Twitter Profile
salta alla navigazione

Ubuntu: installare una stampante di rete Epson e non solo! 13 settembre 2007

Inviato da LukePet in : Chicche, Documenti, Guide, Informatica, Linux, Periferiche, Prodotti, Servizi, Software, Soluzioni, Tecnologia, Tutorial , trackback

Poco tempo fa ho acquistato una stampante Epson DX6050…la stampante è collegata al mio PC fisso (su sistema operativo Windows) via USB ed è condivisa a tutti gli altri pc che ho in casa. Oggi mi trovavo a lavorare sul portatile (sotto Linux) ed avevo bisogno di stampare un documento utilizzando la stampante di rete condivisa…per la prima volta mi sono trovato ad eseguire questa operazione sotto Ubuntu e così (essendo i driver Epson esclusivamente per Windows) ho dovuto cercare una soluzione per installare il supporto per la stampante anche in ambiente Linux.

Non è stato molto difficile…ho fatto una piccola ricerca ed ho trovato questa discussione: http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=505614.

In pratica basta utilizzare CUPS (di avevo già parlato nel post chicche-stampa-in-pdf-per-le-vostre-pagine)…cosa bisogna fare di preciso?…semplice, seguite questi passi:

  1. Prima di tutto installate CUPS ed i relativi pacchetti necessari: sudo apt-get install cupsys cupsys-client cupsys-driver-gutenprint
  2. Accedete localmente (e tramite la porta 631) al pannello di controllo di CUPS: http://localhost:631
  3. Selezionate “Aggiungi stampante“, date un nome a vostro piacimento ed andate avanti
  4. Come “Dispositivo” scegliete “Windows Printer via SAMBA
  5. Successivamente dovete digitare l’URI del dispositivo…questa è un operazione da fare con attenzione; dovete andare sul computer cui è collegata la stampante condivisa e dalle proprietà della stampante individuare il “Nome condivisione” (nel mio caso “EPSONDX6050“). L’URI è composto dal nome condivisione e dal nome computer che identifica il pc nella rete…nel mio caso come URI ho dovuto inserire: smb://luca/EPSONDX6050
  6. Una volta inserito l’URI andate avanti, scegliete la marca della vostra stampante e selezionate il modello; io ho una DX6050 ma, non essendo presente tra le opzioni di scelta, come modello ho selezionato la DX4800 (non cambia niente, funziona lo stesso)
  7. A questo punto non vi resta che completare l’operazione di aggiunta della stampante.

Ottimo…ed ora con la stampante accesa e collegata al fisso (Windows) posso comodamente lanciare le stampe dal mio portatile anche sotto Ubuntu!