Twitter Profile
salta alla navigazione

Bootloader defunto? non tutto è perduto! 9 aprile 2007

Inviato da LukePet in : Chicche, Guide, Linux, Software, Soluzioni, Windows , trackback

Per chi smanetta spesso con pc in cui sono installati diversi sistemi operativi non di rado capita che il Boot Loader vada a farsi friggere…in pratica non parte più una mazza, l’avvio rimane bloccato su un messaggio di errore su uno sfondo macabro e nero….e li distruggeresti il pc con una mazza da baseball!

Ma forse c’è un modo per evitare il genocidio.

  1. Se avete installati nel pc sia un sistema Linux (io ho Ubuntu) che un sistema Windows (io ho XP) e il bootloader Grub non funziona più allora dovete ripristinarlo…come fare? Io ho fatto così: ho avviato Ubuntu come Live dal CD di installazione, ho avviato il terminale ed ho seguito le indicazioni di questo post trovato sul forum di Ubuntu. E’ ripartito tutto.
  2. Se avete provato ad installare Linux ma l’installazione non è andata a buon fine e non riuscite più ad accedere a Windows allora dovete ripristinare il settore di avvio…come? allora inserite il cd di Windows e avviate il sistema da cd, partirà l’installazione di Windows dopo il caricamento dei driver comparirà una schermata in cui dovete scegliere cosa fare, a questo punto scegliete di avviare la “Console di ripristino”. Accedete quindi alla partizione in cui è installato Windows (C:\>….. in genere) ed eseguite il seguente comando “fixmbr”; al prossimo riavvio Windows dovrebbe caricarsi senza alcun problema.
  3. Se neanche così Windows si carica allora significa che la tabella delle partizioni è danneggiatta…cosa fare? bè allora prima di tutto dovete trovare un modo per avviare Windows a tal proposito vi consiglio di andare su questo sito: http://www.bootdisk.com/bootdisk.htm. Scaricate l’ “XP Quick Boot Diskette” attraverso il quale creerete o un floppy di avvio o se non avete il floppy un cd di avvio che lo emuli. Una volta creato potete utilizzare il floppy (o il cd) per emulare il boot loader ed avviare Windows XP. Bene a questo punto siete dentro e potete sia salvare documenti importanti, sia provare a ripristinare il boot attraverso qualche utility come ad esempio l’applicativo PQBoot della PowerQuest (fornito con il pacchetto PartionMagic).

Spero che queste informazioni possano esservi utili e possano evitarvi di formattare il vostro povero disco malato.

  • Pingback: Recuperare grub « La Guida del Discepolo()

  • SEMPLICEMENTE PERFETTO!

    )))

    grazie

    ciao

  • …anche se non riesco comunque far partire il bootloader

    io ho ubuntu e winxp installati ma non riesco a far partire il bootloader

    ho seguito le istruzioni che riporto qui sotto (anche se “lui” dice che queste operazioni andrebbero fatte dal cdlive di ubuntu) dal mio terminale di ubuntu (installato)

    (

    che cosa sbaglio?

    dovrei selezionare una locazione diffferente rispetto a quella rimandata dal comando find?

    “……Boot into the live Ubuntu cd. This can be the live installer cd or the older live session Ubuntu cds.
    When you get to the desktop open a terminal and enter. (I am going to give you the commands and then I will explain them later)
    Code:
    sudo grub
    This will get you a “grub>” prompt (i.e. the grub shell). At grub>.enter these commands
    Code:
    find /boot/grub/stage1
    This will return a location. If you have more than one, select the installation that you want to provide the grub files.
    Next, THIS IS IMPORTANT, whatever was returned for the find command use it in the next line (you are still at grub>. when you enter the next 3 commands)
    Code:
    root (hd?,?)
    Again use the value from the find command i.e. if find returned (hd0,1) then you would enter root (hd0,1)…..”

    qui dice qualcosa ma non riesco perfettamente a comprenderlo

    a me il comando find da (hd6,0) e io semplicemente ho digitato lo stesso (hd6,0) ….ho sbagliato?
    (il mio bios é settanto al first con hd0; i s.o. si trovano su 2 hd diversi)

    saluti

  • in teoria dovresti digitare root (hd6,0) e dovrebbe andare.

    cmq all’avvio dal menu di selezione di grub se premi ‘e’ puoi modificare in tempo reale i parametri di avvio di ogni voce…forse da lì riesci a capire il problema.

  • ora l’ho fatto anche dal cd live ma niente ancora

    “cmq all’avvio dal menu di selezione di grub se premi ‘e’ puoi”

    ciao, il mio problema é che all’avvio non parte il grub ma direttamente l’ubuntu

    se premo esc mi da la possibilità di far partire l’ubuntu in diverse modalità ma del winxp neanche a parlarne…

    ??

    provo con un altro bloader, installandolo da ubuntu?

  • mmm…questa situazione ancora non mi è mai capitata.

    Puoi provare a re-installare il pacchetto Grub dal gestore dei pacchetti synaptic…oppure prova con un altro bootloader.

  • Puoi provare a re-installare il pacchetto Grub dal gestore dei pacchetti synaptic

    come?

    ;-P

  • Apri Synaptic…cerchi Grub…lo selezioni e spunti la casella “Marca per la re-installazione”

  • fatto

    niente

    e quandi riapro synaptic continua ad essere NON marcato

    ??

    devo marcare SOLO la voce “grub”?

  • no, scusa é marcato!

    (

    ?

  • …mo spacco tutto…

  • un altro bootloader?

  • dunque

    ho re-installato il winows xp ex-novo (formattando la partizione che lo conteneva) e ora non parte ne il windoz ne l’ubuntu!! (ho anche riprovato a re-installare il grub come da istruzioni precedenti ma non ne vuole proprio sapere….che sta succedendo?!? :-=0000000000000

    ((

  • ahia la faccenda si è complicata…a sto punto prova a far partire Ubuntu da live e prova a riformattare.

  • fatto!

    ora ho riformattato e ripartizionato tutti e due gli hd

    ho installato ubuntu e finora é tutto ok

    ppp

    p.s. posso chiederti se esiste un sistema per rendere velocemente tutt le periferiche accessibili?

    saluti

  • fatto!

    dal gpe ho riformattato e ripartizionato tutti e 2 gli hd

    ho re-installato ubuntu

    doamni re-installo winxp

    sai dirmi come faccio a rendere da ubuntu tutte le periferiche accessibili a tutto (scrittura, copia, lettura)

  • ?

    ;-P

    saluti

  • ops

    ….

    )

  • per scrivere anche su NTFS devi installare il pacchetto ntfs-3g da synaptic…e devi editare il file fstab.

    Trovi tutte le istruzioni qui:
    NTFS_permettere_agli_utenti_accesso_in_lettura_e_scrittura

  • ok, grazie

    ma per ottenere gli accessi per poter scrivere sulle periferiche tipo drives?

    a me continua dire che non ho tutti i permessi per farlo

  • eccomi di nuovo qui… (non me ne avere..) P

    ho provato a re-installare windozxp ma, al momento di farlo, mi dice che per installare winxp é necessario dello spazio “compatibile” con xp sull’hd 000 (su cui ho installato ubuntu…. :-OOO )

    l’hd montato su 000 é quello di ubuntu
    (partizionato così : una ext3 con ubuntu, una ntfs, una di swap)
    l’hd montato su 010 é quello su cui vorrei installare winxp
    (partizionato così : due ntfs, una fat32 per il paging)
    ho anche un terzo hd , con fs ntfs, anch’esso (sembra) su 000 non partizionato

    dici che dovrei scambiare gli hd?! magari metto al master i 2 hd di sistema…..?!?

  • così su due piedi non so dirti quale sia la soluzione migliore…cmq a questo punto ti conviene fare delle prove e vedere la configurazione più adeguata.

  • …immaginavo….

    ((

    grazie cmq

    ))

    saluti

  • ciao

    non riesco ad utilizzare il gestore synaptic

    quando lo apro mi dice :

    E: dpkg was interrupted, you must manually run ‘dpkg –configure -a’ to correct the problem.
    E: _cache->open() failed, please report.

    ho provato ad entrare nel terminale ma mi dice che

    dpkg: l’operazione richiesta necessita dei privilegi di superuser

    devo riloggarmi all’avvio?

  • ok, adesso ho digitato sud prima

    però mi si inchioda su

    ┤ Configurazione in corso di sun-java6-bin ├

    ???

  • ho risolto anche questa!

    grazie

    p

  • o meglio ho risolto ciò che riguardava ubuntu

    continuo a cercare aiuti e soluzioni per capire qualcosa di più di loaders per multisistemi….

    una volta sono riuscito ad averli entrambi (parlo diwinxp e ubuntu) installando prima uno (winxp) e poi l’altro (ubuntu)

    ora , installato l’ubuntu non riesco più ad installare il winxp per via della partizione di boot….

    continuo a cercare…

    )

    saluti

  • scarface

    salva a tutti ho installato uubuntu in una partizione del pc. dopo aver fatto tutto ho riavviato
    poi ho fatto gli aggiornamenti tutto a posto.
    Il problema e che il bootloader non mi riconosce più xp, cioè non me lo lista. Ho provato a modificare il file /boot/grub/menu.lst me lo mette però poi dice partition not found come posso fare a risolvere il problema spero che qualcuno di buon cuore mi possa aiutare
    ringrazio già ki lo farà ciaoooo raga

  • Hai inserito questo codice:

    title Windows XP
    root (hd0,0)
    savedefault
    makeactive
    chainloader +1

    in menu.lst???

  • animus

    Ottimo! Grazie

  • adrian

    vi prego aiutatemi…
    ho fatti quello ke dicevi al punto uno solo ke io ho eliminato la partizione di linux e quindi nn trova manco + un file
    mi dà error 15 quando faccio find
    k devo fare?

  • Se hai elimintato Linux allora fai il fixmbr dal cd di windows così ripristini l’avvio di Win.